skip to Main Content

L'acufene: che cos'è?

L’acufene è un disturbo uditivo costituito da rumori (come fischi, ronzii, fruscii, pulsazioni, ecc.) che l’orecchio percepisce come fastidiosi a tal punto da influire sulla qualità della vita del soggetto che ne è affetto.

Esso non è classificabile come una malattia, ma è una condizione che può derivare da una vasta pluralità di cause. Tra di esse si possono includere: danni neurologici (ad esempio dovuti a sclerosi multipla), infezioni dell’orecchio, stress ossidativo, stress emotivo, presenza di corpi estranei nell’orecchio, allergie nasali che impediscono (o inducono) il drenaggio dei fluidi, accumulo di cerume e l’esposizione a suoni di elevato volume. La sospensione dell’assunzione di benzodiazepine può essere anch’essa una causa[senza fonte]. L’acufene può essere un accompagnamento della perdita dell’udito neurosensoriale o una conseguenza della perdita dell’udito congenita, oppure può essere anche un effetto collaterale di alcuni farmaci (acufene ototossico).

L’acufene è solitamente un fenomeno soggettivo, tale da non poter essere misurato oggettivamente. La condizione è spesso valutata clinicamente su una semplice scala da “lieve” a “catastrofico” in base agli effetti che esso comporta, come ad esempio l’interferenza con il sonno e sulle normali attività quotidiane.

Se viene individuata una causa di fondo, il suo trattamento può portare a miglioramenti, alcune soluzioni proposte prevedono l’utilizzo di sistemi e suoni naturali per ridurre drasticamente la sensazione di disagio, e grazie alle nuove tecnologie in campo riabilitativo possiamo migliorare la tua qualità di vita.

Prenota la tua visita

Il nostro staff vi accoglierà dandovi il benvenuto in una realtà umana, che mette il paziente al centro., pronto ad ascoltarvi con un sorriso, e compatibilmente coi vostri impegni, troveremo il momento migliore per parlare con lo specialista che si occuperà di seguirvi per tutto l’arco di durata del vostro percorso con noi.

I tuoi dati sono protetti: informativa sulla privacy. La richiesta di informazioni è gratuita

Back To Top